In riferimento alla situazione sanitaria che sta riguardando le regioni del nord Italia, La informiamo in merito ad alcune misure aggiuntive che Sage Sistemi ha adottato rispetto a quelle delle autorità sanitarie e governative per garantire, da un lato, la salute dei propri collaboratori, Clienti e Partner e, dall’altro, per assicurare la continuità dei servizi.

TELELAVORO.
Per limitare il numero delle persone che accedono agli uffici è stato consentito alle persone residenti in paesi distanti dalla nostra sede di Treviglio, di non recarsi in ufficio e di prestare la propria attività lavorativa da casa attraverso la formula del telelavoro. Il nuovo assetto organizzativo non dovrebbe influire sull’erogazione dei servizi normalmente erogati e di cui Lei usufruisce, ma trattandosi di un numero considerevole di persone è possibile che ci siano delle situazioni di temporaneo disagio e rallentamenti che ci adopereremo per risolvere nel minor tempo possibile.

APPUNTAMENTI.
E’ stata data indicazione al personale di prevedere, anziché incontri e appuntamenti fisici, videoconferenze e call telefoniche, e se non possibile, di limitare all’indispensabile l’accesso fisico. Se dovesse pertanto aver fissato appuntamenti con il personale Sage Sistemi, verrà contattato per concordare la modalità di erogazione del servizio e/o incontro.

ASSISTENZA.
Avendo ridotto la presenza fisica in ufficio vi preghiamo pertanto di privilegiare l’utilizzo della mail invece del telefono.
Ricordiamo e raccomandiamo a tal proposito di non scrivere agli indirizzi mail personali, ma di utilizzare assistenza@sagesistemi.it in modo che, ed in particolar modo in questa situazione di emergenza, chiunque sia collegato in assistenza da remoto o in sede possa prendere in carico il ticket nel CRM.

La ringraziamo per la comprensione, come può capire stiamo in questo modo dando anche noi il nostro contributo al contenimento della diffusione del Coronavirus.

Consapevoli di creare eventuali situazioni di temporaneo disservizio, abbiamo privilegiato il senso civico a tutela della salute della popolazione.